lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Dialogano i segretari dei partiti comunisti di Cuba e del Vietnam

L'Avana, 5 mag (Prensa Latina) Il primo segretario del Partito Comunista di Cuba (PCC), Miguel Díaz-Canel, e il segretario generale del Partito Comunista del Vietnam, Nguyen Phu Trong, hanno parlato oggi al telefono per ratificare il loro interesse per rafforzare i legami.

Secondo un comunicato stampa diffuso dal PCC, entrambi hanno tenuto una conversazione telefonica fraterna e produttiva, in cui il leader vietnamita del partito si è congratulato con la sua controparte cubana per la sua recente elezione a capo dell’organizzazione.

Nguyen Phu Trong ha anche riconosciuto la traiettoria rivoluzionaria del generale dell’esercito Raúl Castro, a capo del principale gruppo politico della nazione caraibica fino a pochi giorni fa, e il suo contributo ai legami di fratellanza tra Cuba e Vietnam.

Da parte sua, Díaz-Canel ha riferito sui risultati dell’8° Congresso del PCC, tenutosi dal 16 al 19 aprile, e ha ringraziato Vietnam per il suo sostegno nella lotta contro il bloqueo economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti contro Cuba.

Il presidente cubano ha anche augurato al Partito Comunista del Vietnam il successo nell’attuazione delle risoluzioni approvate nel suo 13° incontro.

Entrambi i leader hanno ratificato la volontà di continuare a rafforzare le relazioni speciali di amicizia e cooperazione tra i popoli, i partiti e i governi, guidati dall’eredità di Fidel Castro Ruz e Ho Chi Minh.

Ig/ebr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE