venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bolivia avanza nella riattivazione immediata dell’industria del litio

La Paz, 10 mag (Prensa Latina) Bolivia sta facendo progressi nella riattivazione dell'industria del litio per generare energia ecologica e produrre fertilizzanti di alta qualità, ha annunciato oggi una fonte ufficiale.

Portiamo avanti le azioni pianificate verso il bicentenario del 2025, in coordinamento con Giacimenti del Litio Boliviano (YLB) e acceleriamo i processi tecnologici basati sui progressi internazionali, ha specificato un rapporto del Ministero degli Idrocarburi e delle Energie.

Il ministero ha descritto attraverso un bollettino un’ispezione effettuata sabato scorso presso gli impianti di Cloruro di Potassio, di Carbonato di Litio e della Produzione di Sali (Piscine Industriali), situati nel Salar de Uyuni, nel dipartimento di Potosí.

La delegazione è stata composta dal ministro del settore, Franklin Molina, il vice ministro dell’Alta Tecnologia Energetica, Álvaro Arnéz, e il presidente esecutivo di YLB, Marcelo Gonzales.

Nell’attuale gestione, YLB ha già superato il fatturato registrato rispetto al 2019 e al 2020, il che crea le basi per una crescita sostenuta con maggiore sviluppo produttivo ed economico a favore del paese, ha affermato Molina.

Le attività di produzione e commercializzazione del cloruro di potassio standard hanno raggiunto una purezza di oltre il 60% dal riavvio della fabbrica lo scorso marzo, cosa che il ministero ha considerato un successo.

Questo impianto stima di produrre nel 2021 oltre le 49.000 tonnellate, raggiungendo una media da sei a settemila tonnellate al mese, che supera quanto ottenuto nel 2020, in soli due mesi.

La produzione consente di ottenere un reddito più elevato date le crescenti richieste del mercato interno ed esterno per usi agricoli e industriali per l’ottenimento di nitrati.

Il presidente Luis Arce ha descritto la questione come molto importante nella sua agenda, in un’intervista alla stampa locale dopo aver completato l’8 maggio sei mesi di governo.

Dalla campagna prima delle elezioni del 18 ottobre 2020, il presidente ha espresso che lavorerà instancabilmente per ricostruire l’economia boliviana, affrontare la pandemia della COVID-19 e recuperare totalmente la democrazia.

Ig/znc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE