mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il candidato vaccinale cubano Soberana Plus è considerato sicuro per la vaccinazione

L'Avana, 10 mag (Prensa Latina) Il candidato vaccinale Soberana Plus sviluppato a Cuba per essere somministrato ai convalescenti della COVID-19 è stato classificato come sicuro.

Parlando alla televisione cubana, il principale investigatore delle sperimentazioni cliniche di questo vaccino, Arturo Chang, ha spiegato che il suo studio è stato eccellente, e hanno dimostrato la sua sicurezza in varie fasce d’età.

Soberana Plus è in grado di aumentare gli anticorpi di queste persone, ha sottolineato Chang.

Ci sono prove scientifiche che gli esseri umani possono essere reinfettati dal virus SARS-CoV-2, che causa la malattia, e Cuba lavora anche per proteggere i convalescenti, ha sottolineato l’esperto.

Soberana Plus è progettato per le persone già vaccinate e una dose è sufficiente per aumentare la loro protezione, ha spiegato Chang.

Ha chiarito che il placebo è presente nella fase II della sperimentazione clinica Soberana Plus come parte delle buone pratiche che devono essere seguite da un punto di vista scientifico, come la dimostrazione dell’ipotesi che il candidato vaccinale sia immunogeno.

Lo scienziato ha chiarito il dubbio sul legame tra l’iniettabile e l’ipertensione.

Ha sottolineato che il candidato vaccinale non aumenta la pressione, le persone che hanno fatto riferimento a questo punto erano già ipertese, solo ne erano semplicemente inconsapevoli.

Dopo aver iniettato Soberana Plus, è necessario mantenere molta attenzione, le distanze fisiche e il corretto utilizzo della mascherina, ha ricordato Chang, e ha detto che il livello di efficacia del candidato vaccinale deve ancora essere valutato.

Riferendosi alla gamma globulina, ha spiegato che è ottenuta dal plasma estratto da pazienti già vaccinati con Soberana Plus.

A Cuba c’è una grande esperienza nella produzione della gamma globulina iper-immune, che altro non è che la purificazione di anticorpi specifici contro una malattia.

“Questi sono ottenuti da donazioni di persone che hanno una grande quantità di anticorpi e quindi, avendo il farmaco sotto forma di un anticorpo purificato, evita le complicazioni che hanno le trasmissioni del plasma”.

“Allo stesso tempo, possono essere somministrate dosi più elevate di anticorpi protettivi come se si trattasse di una trasfusione di plasma”, ha affermato.

Il candidato vaccinale Mambisa, come Soberana Plus, è destinato all’uso nei convalescenti dalla COVID-19 e servirebbe anche come dose di rinforzo per gli altri iniettabili.

Questo farmaco è ora in fase di valutazione da parte delle autorità di regolamentazione per gli studi clinici e una delle differenze con altri candidati è la sua applicazione nasale.

Ig/joe

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE