domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Uneac rifiuta le condizioni per la promozione artistica a Cuba

L'Avana, 28 mag (Prensa Latina) L'Associazione degli artisti plastici dell'Unione degli scrittori e degli artisti di Cuba ha definito oggi inaccettabili le condizioni dell'esposizione dei fondi del Museo Nazionale di Belle Arti.

 

Il comunicato risponde alla richiesta di alcuni artisti cubani di ritirare le loro preziose opere nella galleria nazionale, che “gode di solido prestigio” e “contribuisce alla conoscenza e alla diffusione delle arti visive, secondo i codici, i tempi ed i contesti in che sono sviluppati”, riferisce.

Evidenzia anche la politica culturale dello Stato cubano che, da 60 anni, promuove intraprendere azioni concrete e difendere come principio il recupero, la conservazione e la promozione del patrimonio nazionale.

Il testo respinge il tentativo di ricattare le istituzioni culturali cubane per ragioni del tutto estranee alla natura delle loro funzioni.

A Cuba, il Museo Nazionale di Belle Arti espone regolarmente opere di autori della nazione caraibica di tutte le generazioni e tendenze, sulla base di fondi del bilancio statale, e ospita il compendio più significativo dell’arte cubana consolidata nel periodo coloniale.

La sua collezione comprende anche pezzi realizzati tra il 1898 e il 1920, le avanguardie artistiche della prima metà del XX secolo e le serie dei grandi maestri cubani come Fidelio Ponce (1895-1949), Víctor Manuel (1897-1969), Carlos Enríquez (1900-1957) e Wilfredo Lam (1902-1982).

 

Ig/chm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE