sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Continuano le esumazioni nel cimitero clandestino in Salvador

San Salvador, 15 giu (Prensa Latina) Le autorità salvadoregne continuano oggi le esumazioni nel cimitero clandestino che l'ex poliziotto Hugo Osorio aveva a Chalchuapa, cittadina famosa per le sue rovine archeologiche.

 

Il processo è svolto da personale dell’Istituto di Medicina Legale, della Polizia Civile Nazionale (PNC) e dell’Ufficio del Procuratore Generale (FGR), nella casa del già noto come “El Psicopata de Chalchuapa”.

 

Anche le Forze Armate si sono unite allo schieramento, occupandosi di monitorare l’accesso alla casa del criminale, che è stato trasferito nel carcere di massima sicurezza di Zacatecolucas, noto come “Zacatraz”.

 

Agli esperti e agli agenti coinvolti è vietato fornire informazioni sullo stato di avanzamento del processo e sulle loro conclusioni, e un tribunale locale ha persino ordinato a un organo investigativo di ritirare una relazione sul crimine.

 

In quasi 40 giorni di lavoro, non si sa ancora quanti corpi Osorio ha seppellito nella sua casa, e un criminalista che si è azzardato a fare un pronostico è stato sottoposto a un procedimento disciplinare da parte della Procura.

 

Secondo le autorità, tale segretezza vuole evitare “la strumentalizzazione delle violenze subite dalle vittime”, sebbene diversi media parlino di censura in un contesto di diminuzione degli omicidi e aumento delle sparizioni.

 

Ig/cmv 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE