martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Díaz-Canel riconosce i progressi di Cuba con i ventilatori polmonari

L'Avana, 15 giu (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha riconosciuto oggi i progressi scientifici del paese per quanto riguarda l'autorizzazione dei ventilatori di emergenza prodotti a livello nazionale per l'uso nelle sale postoperatorie.

Secondo un articolo del quotidiano Granma, il ventilatore di emergenza Pcuvente consentirà al sistema sanitario cubano di avere una maggiore capacità di risposta di fronte alla COVID-19 in una situazione critica.

Questo progetto, sviluppato in meno di un anno dal Centro di Neuroscienze Cubano (Cneuro) in collaborazione con altre istituzioni, ha un piano di produzione di 250 unità, afferma la nota.

Il presidente ha descritto l’iniziativa come un’altra conquista della scienza cubana, che aggiunge anche cinque candidati vaccinali per l’immunizzazione contro la COVID-19, la produzione di tamponi e mascherine o le varianti applicate nel trattamento della malattia.

L’iniziativa Cneuro è un prodotto per la ventilazione meccanica d’emergenza nei pazienti adulti che sfrutta la facilità d’uso dei palloni di rianimazione manuale progettati per la rianimazione cardiopolmonare, ha spiegato l’ingegner Ernesto Velarde, citato da Granma.

Questa apparecchiatura, ha precisato, ha già ottenuto l’autorizzazione per il suo utilizzo nelle sale postoperatorie, e siamo attualmente immersi nel processo di certificazione che possa essere utilizzata anche in terapia intensiva.

Questi test, ha aggiunto lo specialista del Cneuro, vengono effettuati su un campione di 35 pazienti in quattro ospedali della capitale e, per ora, i risultati sono incoraggianti.

Ig/ebr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE