venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente cubano sottolinea la qualificazione olimpica nel beach volley

Il presidente cubano sottolinea la qualificazione olimpica nel beach volley

Il presidente cubano sottolinea la qualificazione olimpica nel beach volleyL'Avana, 28 giu (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, si è congratulato oggi per la classificazione delle ragazze del beach volley per i Giochi Olimpici di Tokyo, in programma dal 23 luglio all'8 agosto.

Nel suo profilo Twitter, il presidente ha sottolineato che le donne cubane hanno ottenuto la qualificazione olimpica dopo aver vinto, imbattute, la finale preolimpica, che si è conclusa ieri a Colima, in Messico.

Questa domenica le cubane Lidianny Echevarría-Yanileydis Sánchez e Leila Martínez e Maylen Delis hanno sconfitto, rispettivamente, la loro controparte messicana Martha Revuelta-Zaira Orellana e Susana Torres e María José Quintero conquistando l’agognata qualificazione olimpica.

Nelle arene dell’Unidad Deportiva de Morelos, Echevarría e Sánchez sono state le prime a gareggiare e lo hanno fatto in modo eccellente, sconfiggendo le esperte Revuelta e Orellana 21-15 in soli 37 minuti di scontro.

Poi ce l’hanno fatta Martínez e Delís, che hanno avuto bisogno di 30 minuti di gioco per sbarazzarsi delle rivali Torres e Quintero con il punteggio di 21-16 e 21-7.

Poiché potranno partecipare solo due pallavoliste, la Federazione di quello sport ha annunciato che saranno scelti dal gruppo tecnico e dalla Commissione Nazionale.

Con la quota del beach volley femminile, Cuba raggiunge 69 qualificazioni in 14 discipline per i Giochi Olimpici di Tokyo, in cui aspira vincere tre o più titoli per essere tra i migliori 20 paesi in gara.

Ig/rws

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE