domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Palestina accusa Israele di ostacolare il diritto al ricongiungimento familiare

Ramallah, 2 lug (Prensa Latina) Il ministero degli Esteri e degli emigranti palestinese ha accusato oggi Israele di privare migliaia di cittadini del diritto al ricongiungimento familiare e ha chiesto un'azione per prevenire le continue violazioni di Tel Aviv.

In una circolare inviata alle sue ambasciate, e citata dall’agenzia di stampa Wafa, il ministero degli Esteri ha invitato i suoi diplomatici a spiegare nel dettaglio questa questione umanitaria e a presentare il caso a governi, parlamenti, opinione pubblica e organizzazioni per i diritti umani nei paesi ospitanti.

La nota ha evidenziato “i pericoli di questa politica razzista” e la flagrante violazione del diritto internazionale che rappresenta.

Il testo afferma che la strategia israeliana cerca di attuare una punizione collettiva per ottenere la lacerazione del tessuto sociale del popolo palestinese.

Ig/rob

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE