martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Si apre il sipario per il Festival dei Cubani Residenti all’Estero

L'Avana, 7 lug (Prensa Latina) Il Festival Culturale dei Cubani Residenti all'Estero entra oggi nella scena virtuale, per fornire, per tre giorni, uno spazio di scambio tra decine di artisti cubani con sede in altre latitudini.

Fino al 9 luglio si svolgerà l’evento intitolato Cuba Va Conmigo, con la partecipazione di 88 artisti che risiedono in circa 15 paesi, come Douglas Vistel, Ilmar López-Nusa, Alexis Elmura, Virginia Guantanamera, Machito Herrera, Pepe Hevia, Ismael de la Torre, Dairamir González, Rey Cabrera e Ramoncito Valle.

A causa dell’impatto della COVID-19, lo spazio è nato dalla collaborazione tra i Ministeri della Cultura e delle Relazioni Internazionali (Minrex) della maggiore delle Antille, con il sostegno della casa di produzione La Rueda Films.

Con trasmissioni in diretta dalle 10:00 ora locale attraverso gli account YouTube e Facebook di Nazione ed Emigrazione e del Ministero della Cultura, l’incontro raggiungerà anche la televisione locale attraverso il canale Clave.

In questo senso, il ministro delle Relazioni Internazionali, Bruno Rodríguez Parrilla, ha sottolineato, dal social Twitter, l’importanza dell’incontro, che costituisce anche un omaggio alla storia e alle radici cubane, a prescindere dai confini geografici.

Il festival vuole stimolare un rapporto all’interno di una diaspora che non ha mai smesso di esprimere un senso di appartenenza alle sue origini, come testimoniano le 166 associazioni cubane esistenti in 80 paesi.

Ig/lbl

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE