sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente ribadisce il messaggio di pace e rispetto per Cuba

L'Avana, 15 lug (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha riaffermato oggi il suo messaggio di pace e rispetto per il paese, respingendo l'assedio economico degli Stati Uniti per il suo impatto sullo sviluppo economico.

 

In un messaggio pubblicato sul suo account Twitter, il presidente ha ratificato la disposizione a non consegnare l’opera, né l’indipendenza, né la sovranità conquistata con la Rivoluzione.

 

“Pace e tranquillità cittadina, rispetto, solidarietà tra connazionali e verso gli altri bisognosi del mondo, salvando Cuba per continuare a costruire, crescere, sognare e raggiungere la più grande prosperità possibile. Questo è il nostro messaggio alla nostra gente”, ha scritto.

 

Ieri, Díaz-Canel ha affermato che la pace regna nel paese nonostante la campagna di odio e menzogne della crociata terroristica mediatica scatenata a scopo di destabilizzazione.

 

“Il bloqueo distrugge qualsiasi desiderio, ci ritarda, non ci consente di avanzare alla velocità di cui abbiamo bisogno, e ciò fa sì che, sebbene agiamo sui problemi, si accumulano quelli che non sono risolti”, ha aggiunto.

 

Tuttavia, ha affermato, il popolo cubano agisce con coraggio, ardimento e senza paura per affrontare i piani di destabilizzazione che hanno incitato le rivolte avvenute l’11 luglio.

 

Allo stesso modo, ha chiesto armonia, unità, responsabilità, solidarietà e amore, di fronte a quella che ha descritto come una campagna di menzogne con minacce, diffamazioni e istigazioni all’omicidio lanciata sui social network.

 

Ig/ebr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE