martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Chiedono al governo colombiano di garantire la sicurezza dell’ambasciata cubana

Bogotà, 16 lug (Prensa Latina) I deputati del partito Comunes hanno chiesto oggi al governo colombiano di garantire la sicurezza e il benessere del personale diplomatico cubano in questo paese.

 

Il principio di autodeterminazione dei popoli è il fondamento della Carta delle Nazioni Unite e l’ingerenza è un attacco alla democrazia e alla comunità internazionale, hanno sottolineato.

 

“Il governo colombiano non è esente dal rispetto di questo dovere internazionale, quindi deve garantire la sicurezza e il benessere del personale diplomatico e dell’ambasciata della Repubblica di Cuba, vessata e minacciata domenica e lunedì”, hanno denunciato.

 

Il brutale e disumano bloqueo economico che gli Stati Uniti mantengono su Cuba da quasi 60 anni è responsabile della scarsità e della precarietà dell’economia di quel paese, una situazione che si riflette in tutti i settori della vita, ha sottolineato.

 

“Alziamo la nostra voce di solidarietà e sosteniamo la revoca del bloqueo criminale”, hanno affermato nel messaggio indirizzato al governo colombiano.

 

Ig/otf 

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE