sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente cubano insiste per salvare la cultura e l’identità del suo paese

L'Avana, 5 ago, (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha fatto un appello per salvare cultura e identità, in un incontro oggi con un centinaio di giovani di vari settori, in Plaza Cadenas, dell'Università de L’Avana.

In un dibattito che ha visto la partecipazione di lavoratori del settore privato, contadini, taxisti, studenti, secondo l’account Twitter della Presidenza, Diaz- Canel ha dichiarato che la cultura è la chiave per comprendere i processi che sta vivendo il paese e il rapporto con il governo degli Stati Uniti.

Allo stesso modo, ha insistito sul fatto che è essenziale riconoscere che il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dalla nazione del nord contro Cuba esiste e ha ragioni storiche.

Díaz-Canel ha parlato ai giovani dell’importanza di comprendere le ragioni dell’isola e sentirsi orgogliosi di essere cubani, e questo può essere possibile solo se si sa “come è stata fondata la nazione cubana, qual è la nostra identità”, ha detto.

Il presidente ha descritto la realtà in cui è nata e vissuta questa generazione come molto complessa.

Ha affrontato anche le tendenze di annessione e di pensiero controrivoluzionario che ancora esistono nella società, nonché le manifestazioni di razzismo, che “non abbiamo saputo affrontare con intelligenza”, per promuovere un sentimento di motivazione, per prendersi cura della cultura nazionale nel suo concetto più ampio.

Altri temi dell’incontro con i giovani sono stati la produzione alimentare, asse centrale dell’agenda del governo, nonché la partecipazione comunitaria, su cui il presidente ha esortato gli studenti a proporre progetti di imprenditorialità da loro guidati e incentrati sulla comunità.

Ha anche sostenuto che propongano politiche pubbliche per favorire il loro gruppo di popolazione, in una riunione, alla quale erano presenti anche vice ministri e titolari di diversi portafogli della nazione caraibica.

Inoltre, come temi hanno trattato anche la lotta per la salute delle persone di fronte alla pandemia della COVID-19 e lo sviluppo del potenziale scientifico dell’unico paese dell’America Latina che sarà in grado di vaccinare l’intera popolazione con il proprio vaccino.

Ig/lrg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE