mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il leader di Puentes de Amor parla di Cuba con una deputata democratica

Il leader di Puentes de Amor parla di Cuba con una deputata democratica

Il leader di Puentes de Amor parla di Cuba con una deputata democraticaWashington, 6 ago (Prensa Latina) L'attivista Carlos Lazo, coordinatore del progetto Puentes de Amor, ha parlato oggi con la leader del caucus progressista del Partito Democratico degli Stati Uniti, Pramila Jayapal, della necessità di revocare le sanzioni contro Cuba.

Durante l’incontro, svoltosi nella città statunitense di Seattle, i membri di questo gruppo di solidarietà hanno spiegato alla rappresentante federale le sanzioni che, in piena pandemia, impediscono l’invio di rimesse familiari a Cuba.

Parlando con Prensa Latina, Lazo ha commentato che la visita con la deputata è stata opportuna per parlare della necessità di ripristinare il programma di ricongiungimento familiare e di riaprire i servizi consolari dell’ambasciata degli Stati Uniti a L’Avana.

“Continuiamo nella lotta per revocare le sanzioni che soffocano la famiglia cubana”, ha aggiunto Lazo.

Alla fine di luglio, Puentes de Amor ha organizzato un sit-in davanti alla Casa Bianca e ha organizzato carovane nelle città di Washington e California per chiedere la fine del bloqueo contro Cuba.

I membri di altri gruppi solidali con l’isola negli Stati Uniti hanno attraversato il paese per unirsi alla rivendicazione.

Com’è possibile che il governo degli Stati Uniti non ascolti l’appello di Cuba e del mondo contro questo criminale blocco politico. Non vogliamo sofferenza per le famiglie cubane, ha detto Lazo.

Il 23 giugno, 184 paesi dei 192 membri delle Nazioni Unite (ONU) hanno votato per revocare il bloqueo contro l’isola. Gli Stati Uniti e Israele hanno votato contro, mentre Brasile, Colombia e Ucraina si sono astenuti.

Ig/age

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE