mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Canada ha donato desametasone a Cuba per aiutarla nella lotta contro la COVID-19

L'Avana, 17 ago (Prensa Latina) Canada ha donato a Cuba un carico di 1.200.050 compresse e 400.000 fiale di desametasone, secondo quanto riportato oggi dalla sede dell'UNICEF nella capitale.

Nell’ambito delle forniture di risposta all’emergenza alla COVID-19, il governo del Canada ha sponsorizzato questa spedizione, che è stata canalizzata attraverso il Servicio de Financiación de Suministros del Fondo de Naciones Unidas para la Infancia (UNICEF) e si inserisce nella lotta contro l’attuale contesto sanitario.

Secondo le informazioni, il desametasone sarà destinato ai centri sanitari e al Ministero della Sanità Pubblica cubana.

A questo proposito, l’ambasciatore straordinario e plenipotenziario canadese nella nazione caraibica, Perry John Calderwood, ha affermato che il suo paese è lieto di supportare, attraverso l’acceleratore dell’UNICEF, nazioni di tutto il mondo con le forniture e i materiali medici di cui hanno bisogno per affrontare la pandemia.

“Queste dosi di desametasone arrivano in un momento cruciale per Cuba, e per il mondo intero, nella lotta contro la COVID-19”, ha sottolineato.

Giorni fa, l’ambasciatrice cubana in Canada, Josefina Vidal, attraverso il suo account Twitter ha espresso la sua gratitudine alle parti coinvolte, e ha affermato che si tratta di un contributo importante per la lotta contro la pandemia nell’isola caraibica, che purtroppo attualmente presenta un notevole aumento dei casi.

Ig/cdg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE