martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria e India sperano in una maggiore cooperazione commerciale ed economica

Damasco, 19 ago (Prensa Latina) I commercianti e gli industriali siriani hanno discusso oggi con l'ambasciatore indiano in questa nazione, Mahinder Singh Kanyal, sui meccanismi di cooperazione e coordinamento verso un rapporto economico ideale e globale tra i due paesi.

 

Abbiamo lanciato un appello per stabilire investimenti indiani in Siria, aumentare il commercio e aprire nuove prospettive di collaborazione economica, ha riferito un comunicato stampa diffuso da commercianti e uomini d’affari siriani dopo il loro incontro con il capo della missione diplomatica.

 

Secondo il testo, c’è la volontà di formulare nuovi accordi economici che facilitino le procedure degli uomini d’affari e incoraggino gli investimenti, oltre ad ampliare la partecipazione alle fiere per portare i prodotti siriani sul mercato indiano.

 

Sfortunatamente, il blocco rende difficile tale cooperazione mentre le compagnie indiane stanno ancora osservando Siria con molta cautela a causa delle sanzioni extraterritoriali, ha aggiunto.

 

Ha spiegato che India è uno dei paesi Brics e qualsiasi cooperazione economica con questa nazione apre la strada per un’azione simile con il resto dei paesi di questo gruppo.

 

A sua volta, l’ambasciatore ha accolto l’invito degli industriali siriani alla cooperazione e agli investimenti in questa nazione, ed ha espresso la sua ammirazione per il proseguimento del lavoro e della produzione nonostante il peso delle sanzioni e la difficile realtà economica.

 

Abbiamo una grande opportunità per aumentare le importazioni da Siria e aumentare il volume degli scambi tra i due paesi, ha concluso.

 

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE