martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba elimina le restrizioni sui bagagli negli aeroporti e nei poli turistici

L'Avana, 7 set (Prensa Latina) Le autorità cubane hanno annunciato oggi l'eliminazione delle restrizioni sulla quantità e sul peso dei bagagli per i viaggiatori che arrivano ai poli turistici di Varadero e Cayo Coco, nell'ovest e nel centro del paese.

Secondo i media locali della provincia occidentale di Matanzas, non ha effetto la limitazione di un solo bagaglio per passeggero, misura adottata alcuni mesi fa nell’ambito del confronto con la COVID-19.

Da parte sua, l’amministrazione dell’aeroporto internazionale Juan Gualberto Gómez, a Varadero, ha riferito su Facebook che d’ora in poi i passeggeri possono essere accompagnati da bagagli fino a 120 chilogrammi, come stabilito dalla norma.

L’aerostazione ha anche annunciato che i test PCR inizieranno ad essere effettuati in hotel, e non in aeroporto, come avveniva in precedenza.
I 14 giorni di isolamento per i viaggiatori all’arrivo sull’isola sono per il momento mantenuti, chiarisce la pubblicazione.

Le misure rispondono al ripristino delle “normali condizioni turistiche nel paese”, afferma la nota, poche ore dopo che il Ministero del Turismo ha annunciato che Cuba aprirà gradualmente le frontiere a partire dal 15 novembre, nella misura in cui avanza il processo di vaccinazione nazionale.

Ig/lrg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE