mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’Iran ha ribadito la volontà di continuare i negoziati sul nucleare

Teheran, 7 set (Prensa Latina) L'Iran ha sottolineato oggi che non esiterà mai a negoziare a Vienna, in Austria, per riattivare il Piano d'Azione Globale (PIAC) o accordo nucleare, anche se difenderà sempre gli interessi nazionali.

Il ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amir Abdolahian, ha considerato la diplomazia efficace, ma negoziare solo per negoziare non giova a nessuno.

“Non crediamo che conversazioni senza alcun risultato siano utili per la Repubblica Islamica”, ha sottolineato.

Amir Abdolahian ha ricordato che gli Stati Uniti hanno messo in crisi il PIAC con il loro ritiro nel 2018 e la loro mancanza di rispetto per la risoluzione 2231 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, che protegge quel patto.

Firmato nel 2015 da Teheran e dal gruppo 5+1 (Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Russia e Cina più Germania), il trattato multilaterale è appeso a un filo a causa dell’uscita statunitense.

L’Iran e il resto dei firmatari hanno tenuto sei round di dialogo a Vienna con l’obiettivo di salvare l’accordo, attualmente bloccato dalle elezioni che hanno portato Ebrahim Raisi alla presidenza della Repubblica Islamica.

Il neo-insediato governo Raisi ha ribadito che è in agenda la prosecuzione dei negoziati, ma non accetta pressioni dall’Occidente e chiede la revoca delle misure anti-iraniane decretate da Washington.

Ig/arc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE