domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria ha esportato prodotti per circa 400 milioni di euro

Damasco, 10 set (Prensa Latina) Siria ha esportato prodotti per un valore di 398 milioni di euro durante i primi sette mesi di quest'anno, ha affermato il viceministro dell'Economia e del Commercio Estero, Bassam Haidar, in dichiarazioni alla stampa.

Abbiamo esportato 1.201 mila tonnellate di prodotti e il valore medio mensile di queste esportazioni è stato di 57 milioni di euro, ha affermato il viceministro.

Ha spiegato che le merci vanno ai mercati di 110 paesi, in particolare Iraq, Libano, Kuwait e Arabia Saudita.

Frutta, verdura, calzature, medicinali, olio d’oliva, pistacchi e prodotti tessili sono i principali materiali esportati, ha spiegato.

In precedenti dichiarazioni, il ministro dell’Economia e del Commercio Estero della Siria, Samer Khalil, ha rivelato che il 2020 è stato l’anno migliore per le esportazioni che il suo paese ha registrato dal 2013 e lo ha attribuito al recupero della struttura produttiva dell’economia nazionale.

Secondo i dati ufficiali, le esportazioni della Siria prima della guerra scoppiata nel 2011 ammontavano a quasi otto miliardi di euro, principalmente petrolio, che il paese attualmente importa a causa dell’occupazione da parte degli Stati Uniti di 90 dei suoi giacimenti di idrocarburi.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE