giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Argentina rende omaggio agli studenti vittime della dittatura

Buenos Aires, 16 set (Prensa Latina) Studenti delle scuole superiori, insegnanti, funzionari e familiari oggi hanno ricordato i giovani rapiti e scomparsi 45 anni fa durante uno dei tragici episodi dell’ultima dittatura militare argentina (1976-1983).

Nella memoria di questo paese è stata impressa tristemente per sempre quella che si conosce come La Notte delle Matite, uno dei tanti crimini contro l’umanità commessi dai genocidi in uno dei periodi più tristi dell’Argentina, che ancora invoca memoria, verità e giustizia.

Dalla città di La Plata, in provincia di Buenos Aires, dove avvenne quel triste massacro, ed in altri luoghi del paese, nelle scuole e nelle piazze è stato reso onore ai 10 giovani tra i 16 e i 18 anni rapiti il 16 settembre, 1976 e torturati per aver rivendicato un biglietto per i trasporti gratuito per studenti. Alcuni sono sopravvissuti, i corpi di altri rimangono dispersi.

Oggi, 45 anni dopo, i tributi si moltiplicano in onore di questi giovani e ogni 16 settembre, dal 2006, in questa nazione si commemora la Giornata Nazionale della Gioventù.

Ig/may

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE