domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Evo Morales incolpa Áñez per il ritardo nello sviluppo sostenibile in Bolivia

Il leader del Movimento per il Socialismo, Evo Morales, ha incolpato la governante de facto, Jeanine Áñez per il ritardo della Bolivia nel rispettare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile concordati alle Nazioni Unite.

L’ex presidente (2006-2019) ha ritenuto che un disastro finanziario, politico e sociale, aggiunto alla spaventosa gestione della COVID-19, abbia causato 10 anni di declino nel paese, secondo la Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (CEPAL).

Pertanto, il governo de facto ha ritardato il raggiungimento degli obblighi contratti da questa nazione con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 (OSS) delle Nazioni Unite (ONU), ha affermato su Twitter l’ex capo di Stato.

Il nostro mondo sta attraversando un momento molto difficile. Dal cambiamento climatico, ai conflitti, all’attuale pandemia, che lascia gli OSS fuori portata, ha detto lunedì il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres.

Martedì scorso, durante il discorso di apertura del dibattito ad alto livello della 76° Assemblea Generale, ha chiesto alla comunità internazionale di combattere le grandi disuguaglianze esacerbate dall’epidemia di agenti patogeni che impediscono anche la ripresa dalla crisi.

Sebbene i vaccini anti-COVID-19 siano stati sviluppati in tempi record, ora affrontiamo una distribuzione non uniforme di questi trattamenti e i paesi più ricchi concentrano il maggior numero di dosi, ha affermato.

Più di 100 capi di Stato e di governo partecipano di persona a questa discussione, dopo che nel 2020 la situazione della pandemia ha impedito la loro presenza presso la sede delle Nazioni Unite a New York e l’evento si è svolto per la prima volta completamente online.

Il presidente boliviano Luis Arce, arrivato ieri sera negli Stati Uniti, ha programmato il suo discorso al forum questo giovedì pomeriggio, nonché incontri bilaterali con esperti in questioni economiche, tra le altre attività.

Odalys Troya, giornalista di Prensa Latina 

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE