domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente cubano addolorato per la morte dell’attivista Magali Llort

L'Avana, 24 set (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha lamentato oggi la morte dell'attivista Magali Llort, combattente per il ritorno dei Cinque antiterroristi cubani, che hanno scontato un'ingiusta detenzione nelle carceri degli Stati Uniti.

Nel suo account del social network Twitter, il presidente ha affermato che la nazione delle Antille saluta “con profondo dolore” colei che era la madre di uno di questi eroi e attuale presidente dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP), Fernando González Llort.

 

I cinque antiterroristi cubani sono stati imprigionati per più di 15 anni nella nazione settentrionale, per aver informato sulle azioni violente pianificate negli Stati Uniti contro il loro paese.

 

Durante questo periodo, Magali Llort si unì attivamente alle madri e alle mogli di René González, Antonio Guerrero, Ramón Labañino e Gerardo Hernández, nella campagna per la loro scarcerazione.

 

Membro dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare, è stata insignita dell’Ordine Mariana Grajales e della Medaglia 23 de Agosto, conferita dalla Federazione delle Donne Cubane.

 

Ieri sono stati inviati diversi messaggi di condoglianze a suo figlio, alla sua famiglia e al popolo di Cuba, mentre l’ICAP ha reso un omaggio per riconoscere la sua carriera rivoluzionaria.

 

Ig/ool

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE