mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Affermano che la resistenza siriana ha cambiato l’ordine mondiale

Damasco, 6 ott (Prensa Latina) Il viceministro degli esteri e degli espatriati siriano Bashar al-Jaafari ha affermato che la resistenza e la difesa del suo paese per la sua indipendenza e sovranità ha cambiato l'equilibrio delle forze in tutto il mondo.

 

Nessun paese ha pagato un prezzo così alto per difendere la propria dignità e orgoglio come Siria, che è riuscita a sconfiggere i suoi nemici nonostante siano numerosi e potenti, ha detto il funzionario durante il suo incontro con una delegazione tribale.

 

Ha aggiunto che Siria è riuscita, grazie alla sua giusta causa e all’attaccamento popolare alla sua leadership, a cambiare l’ordine mondiale unipolare e ora altre potenze hanno una forte presenza sulla scena mondiale.

 

Secondo il viceministro, il suo governo non può sbagliare nella sua politica estera da un punto di vista strategico e il tempo ha mostrato la veridicità della posizione siriana verso molti progetti e accordi volti a frammentare e occupare la regione.

 

Attribuì la guerra contro il suo paese alla liquidazione di vecchi resoconti politici e storici, e alle sue posizioni di principio, soprattutto riguardo alla causa palestinese.

 

A loro volta, i rappresentanti delle tribù hanno sottolineato il rifiuto dell’occupazione straniera e di ogni tentativo di alterare l’unità territoriale, sociale e demografica del paese.

 

Ig/fm

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE