martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente boliviano evidenzia i progressi nella riattivazione economica

La Paz, 7 ott (Prensa Latina) Il presidente boliviano Luis Arce ha evidenziato oggi i progressi nella politica di riattivazione economica attuata dal suo governo, contrariamente al vecchio modello neoliberista seguito dalla gestione del governo de facto.

Arce ha partecipato al XIV Incontro degli Economisti della Bolivia, in cui ha celebrato di essere riuscito a ridurre il tasso di disoccupazione e ad aumentare il surplus da 341 milioni di dollari alla fine del 2020 a 1.817 milioni di dollari attuali, secondo quanto riportato su Twitter da Bolivia TV.

Il presidente ha anche elogiato il fatto che la sostituzione delle importazioni e la diversificazione dell’economia nazionale stiano iniziando a dare risultati positivi nel paese.

Ha ricordato che a luglio del 2020 la disoccupazione ha raggiunto l’11,6%, il tasso più alto degli ultimi 50 anni, ma ha precisato che questo indicatore ha avuto una netta diminuzione attraverso le politiche del Modello Economico Sociale di Comunità Produttiva.

“Oggi abbiamo un tasso di disoccupazione, precisamente ad agosto di quest’anno, del 6,5%, evidentemente superiore alla media del 4% che avevamo prima del golpe e della pandemia, ma senza dubbio quel tasso tenderà a diminuire”, ha detto.

Il presidente ha sottolineato che quando i boliviani pensano con la propria testa, fanno meglio di quando copiano dall’estero modelli inutili per la realtà economica nazionale.

Ig/dla

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE