lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il 55,3% dei cubani è immunizzato contro la COVID-19

L'Avana, 11 ott (Prensa Latina) Il 55,3% dell'intera popolazione cubana (poco più di 11.180.000 persone) ha oggi lo schema completo di vaccinazione anti-COVID-19, secondo le statistiche del Ministero della Salute Pubblica di questo Paese (Minsap).

I dati indicano che un totale di 6.184.534 cubani hanno già ricevuto le tre dosi concepite nel programma di immunizzazione dell’isola e si stanno anche vaccinando i convalescenti della malattia, a cui viene somministrata un’iniezione del vaccino Soberana Plus.

Questi numeri rappresentano anche il 60,6% della popolazione vaccinabile dell’isola, cioè quella senza nessun problema di salute e con tutte le possibilità di ricevere i vaccini nazionali Soberana 02, Soberana Plus o Abdala.

Secondo l’ultimo rapporto pubblicato dell’ente sanitario, un totale di 9.623.676 persone ha ricevuto almeno la prima dose di uno di questi vaccini.

Il Minsap ha riferito che a Cuba fino ad oggi si è applicato un totale di 22.875.849 dosi di detti prodotti.

Con questa statistica, la nazione caraibica è al primo posto in America Latina nell’immunizzazione anti-COVID-19, seguita dal Cile con l’82,91%, dall’Uruguay (78,70) e dal Brasile con il 72,13%.

A livello regionale, il Sud America ha un tasso medio di vaccinazione parziale del 63,81% e il Nord America del 58,72, ha affermato un’analisi della rete statunitense CNN.

Ig/cdg

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE