domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Capitale cubana rivive la sua vita culturale ed economica

L'Avana, 20 ott (Prensa Latina) Cinema, teatri e altri centri riapriranno i battenti con una capienza compresa tra il 30 e il 50%, nell'ambito del rilancio culturale, economico e sociale che sta vivendo oggi la capitale cubana.

Come riportato in una conferenza stampa dal governatore de L’Avana, Reinaldo García Zapata, librerie, biblioteche, musei e gallerie riprendono i loro servizi alla popolazione ad orari regolari, nel rigoroso rispetto delle misure sanitarie per evitare la pandemia della COVID-19.
Allo stesso modo, i punti vendita di beni culturali, oltre alle prove di gruppi teatrali, musicali e di danza, in vista delle presentazioni, ricominceranno a funzionare.

Secondo García Zapata, esiste un protocollo per la fornitura di servizi, i ristoranti e la gelateria Coppelia sono su prenotazione e ci saranno attività nei cabaret e negli ambienti sociali.

L’Avana ha la tendenza a controllare la COVID-19 grazie all’avanzare della vaccinazione contro questa malattia e oggi ha riportato 94 dei 1.550 pazienti confermati a Cuba.

Ig/cgc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE