sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Nimotuzumab farmaco cubano efficace contro la COVID-19

L'Avana, 6 nov (Prensa Latina) Il farmaco cubano Nimotuzumab ha dimostrato la sua efficacia e sicurezza nei pazienti in condizioni gravi e moderate con COVID-19, ha evidenziato oggi la stampa locale.

Secondo la Direttrice della Ricerca Clinica del Centro di Immunologia Molecolare, Tania Crombet, gli studi con l’anticorpo monoclonale CIMAher® hanno rivelato un miglioramento della funzione di ventilazione e una riduzione della concentrazione di interleuchina 6.

“L’interleuchina 6 è una delle principali citochine che causano lo stato iper-infiammatorio che possono presentare le persone infette dal virus SARS-CoV-2”, ha affermato la Dottoressa in Scienze.

C’è stato un miglioramento radiologico o stabilizzazione della polmonite interstiziale multifocale nell’80% dei pazienti il settimo giorno dopo aver ricevuto la prima dose, ha commentato la specialista al quotidiano Granma.

Allo stesso modo, sono state osservate prove preliminari di prevenzione o inversione delle lesioni fibrotiche mediante tomografia assiale computerizzata, promuovendo la riduzione delle sequele polmonari, ha affermato Crombet.

Nimotuzumab ha ottenuto la registrazione sanitaria nel 2002 per il trattamento dei tumori avanzati della testa e del collo, poiché è stato dimostrato che blocca o inibisce il fattore di crescita epidermico, un obiettivo altamente convalidato in oncologia.

Ciò provoca un’inibizione della proliferazione incontrollata di cellule maligne, la formazione di nuovi vasi e l’insorgenza di metastasi.
Il farmaco, ha aggiunto Crombet, attiva anche il sistema immunitario.

L’esperta sottolinea che Nimotuzumab è registrato in 24 paesi e ha un permesso di vendita speciale in 15 territori in Europa e in altre nazioni.

Ig/joe

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE