lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esortano dal Venezuela a denunciare la campagna degli Stati Uniti contro Cuba

Caracas, 12 nov (Prensa Latina) Il Vice Ministro delle Politiche Anti-Blocco del Venezuela, William Castillo, ha oggi esortato tutte le forze progressiste del mondo a sostenere Cuba e a denunciare i tentativi destabilizzanti promossi dagli Stati Uniti.

Parlando con Prensa Latina, l’alto funzionario ha denunciato l’appello per il 15 novembre sull’isola caraibica e le azioni della Casa Bianca.

“Il nostro messaggio è sostenere Cuba, dobbiamo smascherare e dimostrare che dietro questa campagna c’è l’imperialismo statunitense”, ha affermato.

Gli Stati Uniti, ha detto, hanno deciso di aumentare le loro aggressioni contro quella nazione, con le peggiori strategie, menzogne e manipolazioni sui social network.
“Queste azioni sono un vano tentativo di promuovere la disunione e il confronto tra i cubani, ma dimenticano che da più di 60 anni l’isola è un faro di luce che sostiene le bandiere della solidarietà e dell’umanità, quindi è un esempio per il mondo “, ha sottolineato Castillo a questa agenzia.

Ha anche ricordato che la stessa strategia è stata applicata in Venezuela per molti anni, senza ottenere i risultati sperati.

Il vice ministro ha assicurato che, oggi più che mai, i governi progressisti, i movimenti sociali e tutti i sostenitori della giustizia e della verità devono stare dalla parte della Rivoluzione Cubana.

Ig/ycv

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE