martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria produrrà vaccini russi contro la COVID-19

Damasco, 12 nov (Prensa Latina) Il ministro dell'Industria Ziad Sabagh ha rivelato oggi che Russia ha proposto la produzione dei suoi vaccini SARS-CoV-2 in Siria, secondo quanto riportato dai media.

I colloqui russo-siriani si terranno nei prossimi due giorni e verrà formata una commissione congiunta per completare le procedure tecniche per produrre il vaccino, ha affermato Sabagh in dichiarazioni all’agenzia Sputnik.

Ha precisato che la data di produzione dipende dai tempi di consegna delle attrezzature tecniche necessarie, aggiungendo che il processo produttivo è stato inizialmente approvato per essere effettuato presso gli stabilimenti della società statale Tamico, vicino a Damasco.

Il ministro ha affermato che l’avanzamento della produzione del vaccino russo in Siria ha più di una dimensione, le più importanti sono la politica e la sanitaria.

Secondo le autorità sanitarie siriane, solo mezzo milione di persone sono state vaccinate contro la COVID-19, che rappresenta meno del 5% della popolazione.

Il paese affronta la pandemia nel mezzo di un soffocante blocco da parte degli Stati Uniti e dell’Unione Europea, che colpisce la lotta del paese contro questa malattia.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE