giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Attivano il Piano della Repubblica per la sicurezza delle elezioni in Venezuela

Caracas, 16 nov (Prensa Latina) Le Forze Armate Nazionali Bolivariane  (FANB) del Venezuela hanno attivato oggi il cosiddetto Piano della Repubblica per garantire la sicurezza durante le elezioni del 21 novembre, in coordinamento con le autorità elettorali e altri enti statali.

Più di 356.000 militari saranno responsabili della protezione dei 14.262 seggi elettorali distribuiti su tutto il territorio nazionale, oltre alle restanti strutture e infrastrutture che supportano la piattaforma CNE, ha affermato il comandante strategico operativo delle FANB, Domingo Hernández.

Durante l’atto di dispiegamento dei media e del personale militare, effettuato sul Paseo de los Próceres, a Caracas, l’alto comando militare ha indicato che saranno protette anche le reti e le antenne ripetitrici delle società di media e telecomunicazioni del paese.

Le FANB assicureranno anche la protezione dei membri delle missioni di osservazione internazionali, nonché delle autorità del potere elettorale.

A questo proposito, il ministro della Difesa, Vladimir Padrino, ha sottolineato la natura civica del dispiegamento del Piano della Repubblica per accompagnare il popolo nel giorno delle elezioni del 21 novembre.

Il titolare ha sottolineato che le FANB hanno il chiaro compito di accompagnare la logistica, la custodia e la sicurezza dell’infrastruttura elettorale e di garantire la stabilità del paese e lo sviluppo dell’evento democratico in un ambiente di pace.

Più di 21 milioni di venezuelani sono chiamati alle urne nelle cosiddette mega-elezioni per scegliere i 23 governatori e i 335 sindaci del paese sudamericano, oltre ai membri delle assemblee legislative regionali e dei consigli comunali.

Ig/wup

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE