lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Italia e Cuba riaffermano i legami culturali con una settimana di festeggiamenti

L'Avana, 17 nov (Prensa Latina) Dopo quasi due anni di pausa, l'ambasciata italiana a Cuba ha annunciato oggi la settimana della cultura di quella nazione europea, che è diventata uno spazio per il consolidamento delle relazioni bilaterali.

 

 

Come riportato dall’Ambasciatore Roberto Vellano, questa 22° edizione dimostra la fiducia nel ritorno alla normalità dopo un periodo molto difficile, in cui le attività presenziali hanno subito cancellazioni e limitazioni.

 

Un comunicato firmato dal diplomatico ha ribadito il sostegno ad attori ed enti del mondo delle arti, garantendo nel contempo l’attuazione delle misure di sicurezza per evitare il contagio da COVID-19, come la limitazione della capacità per i partecipanti e lo sviluppo delle attività, parallelamente, in impostazioni virtuali.

 

Organizzata dal 1996, la settimana culturale italiana nell’isola rende omaggio a personaggi storici sulla scena del loro paese, come l’omaggio quest’anno a Dante Alighieri, nel 700° anniversario della sua morte, con l’inaugurazione di una scultura al grande italiano in Piazza Santo Domingo, creata dal Premio Nazionale per le Arti Plastiche, José Ramón Villa.

 

Vellano ha evidenziato il ruolo fondamentale del compianto storico de L’Avana, Eusebio Leal Spengler, nello sviluppo di questo evento annuale, che è un esempio dei solidi rapporti di collaborazione, dialogo e scambio, coltivati fino ad oggi.

 

L’incontro “non dura solo una settimana, rappresenta il punto di partenza di più attività che si svolgeranno durante tutto l’anno, nelle arti visive, nel cinema, nella letteratura, nel design e nelle arti dello spettacolo”, ha affermato l’ambasciatore, nel programma di invito.

 

 

Ig/lbl

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE