sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba condanna la persecuzione statunitense contro Julian Assange

L'Avana, 10 dic (Prensa Latina) Il ministro delle Relazioni Internazionali cubano Bruno Rodríguez ha condannato oggi le vessazioni degli Stati Uniti contro il fondatore di WikiLeaks Julian Assange, e ha avvertito delle conseguenze per il mondo.

Con la persecuzione contro Assange, gli Stati Uniti cercano vendetta e punizione per le rivelazioni sui loro crimini di guerra e pratiche di interferenza, ha scritto il più alto rappresentante della diplomazia cubana.

Rodríguez ha sottolineato che questa potenza del nord vuole essere un esempio contro chiunque ne denunci la condotta criminale, fatto che avrebbe gravi conseguenze per il giornalismo e la libertà di espressione.

L’Alta Corte di Giustizia del Regno Unito ha accolto oggi un appello dei pubblici ministeri statunitensi contro un precedente verdetto che negava l’estradizione di Assange.

Il fondatore di WikiLeaks è in carcere dall’aprile 2019, quando il governo del presidente Lenín Moreno ha revocato la sua protezione diplomatica dopo sette anni di reclusione nella legazione ecuadoriana a Londra.

Ig/evm 



 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE