martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’inviato delle Nazioni Unite evidenzia l’incontro con il ministro degli Esteri siriano

Damasco, 13 dic (Prensa Latina) L'inviato delle Nazioni Unite in Siria, Geir Pedersen, ha dichiarato che i suoi colloqui tenuti con il ministro degli Esteri, Faisal al-Mekdad, sono stati esaurienti e positivi.

 

Abbiamo avuto importanti discussioni della durata di più di due ore, trattando i dettagli della situazione attuale, le sfide che Siria deve affrontare e la situazione militare, economica e umanitaria, ha detto Pedersen al quotidiano al-Watan.

 

Ha rivelato di aver tenuto di recente incontri in vari paesi arabi e con funzionari statunitensi ed europei, e di aver percepito durante i colloqui le possibilità di un’apertura verso Damasco.

 

A sua volta, il ministero degli Esteri siriano ha riferito che al-Mekdad ha denunciato durante l’incontro il ruolo sovversivo della Turchia e le sue pratiche che ha descritto come aggressive e disumane, e il suo mancato rispetto dei risultati del processo di Astana.

 

Per quanto riguarda il prossimo turno del Comitato per la Discussione sulla Costituzione a Ginevra, il cancelliere ha esortato ad evitare qualsiasi ingerenza da paesi esteri nei lavori di questo Comitato.

 

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE