sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’esercito brasiliano prevede uno scenario elettorale violento

Brasilia, 6 gen (Prensa Latina) L'esercito brasiliano prevede uno scenario elettorale violento a causa della radicalizzazione dei seguaci del presidente Jair Bolsonaro, senza opzioni matematiche per vincere secondo i sondaggi, afferma il quotidiano Folha de São Paulo.

Secondo i media, gli uomini in divisa temono addirittura un’azione simile alla presa del Campidoglio un anno fa a Washington, negli Stati Uniti, con protagonisti i sostenitori del presidente uscente di quel paese, Donald Trump, deciso a ignorare la sua sconfitta contro Joe Biden.

Secondo l’articolo del giornalista Igor Gielow pubblicato su Folha, le informazioni sembrano basarsi su dati solidi, tanto che l’istituzione militare ha anticipato le esercitazioni militari previste per l’ultimo trimestre dell’anno.

Le elezioni generali in Brasile sono indette per domenica 2 ottobre e, se sarà necessario un secondo turno, le urne riapriranno il 30 di quel mese.

Per quelle date i militari dovranno deve essere disponibili in tutti gli stati del colosso sudamericano.

Tutti i sondaggi sono ampiamente a favore di Luiz Inácio Lula da Silva, ex presidente e pre-candidato del Partito dei Lavoratori.

Ig/avs

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE