venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Milizie armate in aumento negli Stati Uniti

Washington, 7 gen (Prensa Latina) Gli Stati Uniti stanno sperimentando un aumento delle milizie armate che pianificano la violenza contro i funzionari del governo e sostengono la supremazia bianca, avverte oggi un articolo pubblicato sul sito web di Scientific American.

 

Un certo numero di quei gruppi – sottolineava il materiale – hanno preso d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio 2021 incoraggiati dalle teorie infondate di frode elettorale che l’allora presidente Donald Trump (2017-2021) propagava.

 

Le più estreme di queste milizie portano armi in pubblico, indossano abiti militari e predicano varie fantasie di cospirazione, aggiunge il testo.

 

Ha sottolineato che in molti casi hanno affrontato attivisti per la giustizia razziale e hanno protestato contro le misure di salute pubblica adottate in vari stati per arginare la pandemia della COVID-19.

 

Ad esempio, nel Michigan, membri di questi gruppi sono stati arrestati nel 2020 e accusati di aver pianificato il rapimento della governatrice Gretchen Whitmer come rappresaglia per la percezione di non difendere le libertà individuali.

 

I membri di tali milizie sono quasi esclusivamente uomini bianchi e adottano valori di nazionalismo con il desiderio di ripristinare “tempi migliori” del passato di questo paese, ha affermato dopo aver insistito sul fatto che i loro valori sono spesso intrecciati con atteggiamenti razzisti e sessisti.

 

Ieri il Dipartimento per la Sicurezza Interna (DHS) ha avvertito del crescente numero di minacce tramite Internet contro membri del Congresso, alti funzionari del paese e persino il presidente Joe Biden su pagine digitali apertamente estremiste.

 

L’agenzia federale ha distribuito il dossier nel contesto del primo anniversario dell’assalto al Campidoglio, in questa capitale, da parte di una folla inferocita di sostenitori di Trump, che ha cercato di impedire la certificazione della vittoria elettorale di Biden alle elezioni presidenziali di novembre del 2020.

 

Ig/dfm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE