lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il Codice della Famiglia avrà un’ampia consultazione popolare a Cuba

L'Avana, 19 gen (Prensa Latina) Più di sette milioni di elettori a Cuba sono chiamati oggi a partecipare alla consultazione popolare sul nuovo Codice della Famiglia, che si terrà tra febbraio e aprile prossimi.

In una conferenza stampa, tenutasi ieri nella capitale, Alina Balseiro, presidentessa del Consiglio Elettorale Nazionale (CEN), ha assicurato che sono state create le condizioni per avviare il processo di discussione della 24° versione del progetto, approvato lo scorso dicembre dai deputati all’Assemblea Nazionale del Potere Popolare (parlamento).

Balseiro ha descritto il Codice della Famiglia come un “documento ampio, profondo, complesso e arricchente, che riflette la società cubana odierna” e si aspettano opinioni dai cittadini affinché lo rendano ancora più completo. Conformemente a quanto previsto dalla Legge Elettorale Nazionale, l’analisi si svolgerà a livello di collegio elettorale del Potere Popolare (istanza fondamentale della forma di governo dell’isola). L’elaborazione di tutte le opinioni espresse dalla popolazione sarà supportata da programmi informatici realizzati dall’Università di Scienze Informatiche. Le proposte andranno all’esame dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare (parlamento), organo che ne approverà una nuova versione da sottoporre successivamente a referendum popolare. Ig/lrg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE