mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba con l’87,5% della popolazione completamente vaccinata contro COVID-19

L'Avana, 20 gen (Prensa Latina) L'87,5% dell'intera popolazione di Cuba (9.782.850 persone) ha lo schema completo di vaccinazione anti-COVID-19, ha riferito oggi il Ministero della Salute Pubblica (MINSAP). .

Secondo il rapporto dell’ente sanitario, ad oggi hanno ricevuto almeno una dose di uno dei vaccini cubani Soberana 02, Soberana Plus e Abdala, 10.535.327 cubani, cifra in cui sono compresi i convalescenti dalla malattia che hanno ricevuto una singola iniezione della Plus.

Di quel totale, 9.330.587 persone hanno già una seconda dose e la terza è già stata inoculata in 8.993.587.

Inoltre, 4.286.445 cubani hanno anche già la dose di rinforzo, più del 40% degli abitanti della nazione caraibica.

Cuba ha deciso di accelerare nel dicembre 2021 la somministrazione di una dose di richiamo con i propri immunogeni come misura per mantenere la popolazione protetta contro la circolazione della nuova variante di SARS-CoV-2, Omicron.

Le autorità sanitarie prevedono entro la fine di gennaio che l’intera popolazione cubana vaccinabile abbia ricevuto la dose di richiamo.
Le persone che ricevono questa quarta iniezione devono soddisfare il requisito di avere il programma vaccinale completo (tre dosi precedenti) e che siano trascorsi almeno tre mesi dall’ultima iniezione.

L’Istituto dei Vaccini Finlay ricorda che Soberana 02 può essere somministrato anche a coloro che hanno superato la COVID-19 e sono completamente vaccinati, nonché ai residenti che arrivano nel paese con alcuni degli immunogeni disponibili a livello internazionale, dopo sei mesi dall’inoculazione finale.

Ig/cdg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE