giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Arte nelle montagne di Cuba: Crociata del Teatro Guantanamo-Baracoa

L'Avana, 7 feb (Prensa Latina) L'arte viaggia oggi attraverso il terreno montuoso della Cuba orientale, guidata da artisti giovani ed esperti che sono i protagonisti del progetto di arti sceniche Crociata Teatrale Guantanamo-Baracoa.

Il consueto tour artistico, che inizia ogni gennaio sulle montagne del territorio cubano, ha riunito in questa occasione i creatori del Teatro Guiñol, del raggruppamento Carpandilla e di altri luoghi; così come il gruppo de L’Avana “Para contarte mejor”.

Sul versante internazionale spicca la partecipazione del narratore orale spagnolo David Acera, che ha vissuto l’esperienza comunitaria fin dai primi giorni del tour nelle cosiddette zone del silenzio della geografia di Guantanamo.

L’evento, il primo nel suo genere e di maggiore importanza in questo paese, ha contato trenta presentazioni gratuite per bambini e adulti e punta a offrire 150 spettacoli al termine del viaggio il prossimo 3 marzo.

Oltre agli spettacoli di burattini e clown, i Crociati realizzano azioni di miglioramento e formazione per gli abitanti di queste zone e prevedono di tenere un colloquio e una Grande Fiera del Teatro il 25 di questo mese a Boca de Yumurí ed il 1° marzo a Baracoa.

Ogni 28 gennaio, in omaggio alla nascita dell’Eroe Nazionale di Cuba, José Martí (1853-1895), inizia il viaggio di teatranti, poeti e musicisti attraverso le montagne, legati alla premessa di condividere l’amore e di voler imparare dalla vita della campagna.

Ig/av

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE