mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

A Cuba si lavora per proteggere le risorse nelle zone umide

Ciénaga de Zapata, Cuba, 17 feb (Prensa Latina) La semina e la rigenerazione delle paludi di mangrovie, con lavori nelle comunità costiere per eliminare le barriere di sabbia, oggi costituiscono azioni per proteggere questa preziosa zona umida, situata a sud della provincia occidentale cubana di Matanzas.

Rientrano nel programma di tutela dell’ecosistema anche la manutenzione di un canale e l’installazione di impianti per il trattamento della salinità dell’acqua potabile, secondo uno studio della filiale di Matanzas del Ministero della Scienza, Tecnologia e Ambiente (CITMA)

Secondo CITMA, questa iniziativa risponde agli obiettivi del cosiddetto Tarea Vida (TV), un piano dello stato cubano approvato nel 2017 per affrontare il cambiamento climatico e si basa su basi scientifiche e multidisciplinarie.

Considerata la più grande palude di Cuba e la meglio conservata dei Caraibi insulari, la Ciénaga de Zapata, che occupa l’intera porzione meridionale di Matanzas, a 180 chilometri da L’Avana, riceve un’attenzione differenziata per proteggere la vita delle persone e delle risorse naturali, ha ampliato il suddetto portafoglio.

Le categorie di Sito Ramsar e Riserva della Biosfera contraddistinguono questa regione di 4.500 chilometri quadrati e novemila abitanti, uno dei siti più singolari di Cuba per la sua diversità di piante e animali.

I servizi per regolare questa zona umida, ha ampliato la comunicazione, mantengono il clima e la presenza di precipitazioni nella regione, ma le previsioni indicano che tra il 2050 e il 2100 perderà parte della sua area a causa dell’innalzamento del livello medio del mare.

Tra le conseguenze che questo fenomeno genererà, direttamente legate al cambiamento climatico, c’è la penetrazione di acqua salata, fatale per la disponibilità di acqua potabile e per la pianura de L’Avana-Matanzas, area con terreni di eccellente qualità agricola.

Ig/wap 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE