lunedì 15 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba convoca la 38° edizione della Fiera Internazionale de L’Avana

L'Avana, 1° mar (Prensa Latina) Il Ministero del Commercio Estero e degli Investimenti Stranieri (Mincex) ha convocato oggi alla XXXVIII Fiera Internazionale de L’Avana, Fihav 2022, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia della COVID-19.

La situazione sanitaria creata nel paese e nel mondo da questa malattia ha impedito nel 2020 e nel 2021 la celebrazione del più grande scambio commerciale a Cuba e nei Caraibi, e uno dei più prestigiosi dell’America Latina, che dal 1983 riunisce il business nazionale e un’ampia rappresentanza di produttori e investitori stranieri.

Il ministro del Mincex, Rodrigo Malmierca, ha spiegato in conferenza stampa che lo scenario è cambiato ed è per questo che la 38° edizione di quella fiera è prevista dal 14 al 18 novembre presso il quartiere fieristico di Expocuba.

Fihav 2022 si svolgerà nonostante l’intensificarsi del bloqueo economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti, come un’eccellente piattaforma di business, in cui il sistema imprenditoriale cubano e le nuove forme di gestione non statale saranno presenti con un campione completo delle produzioni e dei servizi nazionali, ha confermato.

Per cinque giorni, tutti i settori dell’economia cubana e internazionale dimostreranno il loro potenziale e le loro offerte in uno spazio favorevole a riunioni, incontri di affari, conferenze e seminari, il V Forum di Negozio con potenziali investitori, nonché attività per promuovere i fondi esportabili cubani.

La Fiera de L’Avana sarà aperta a tutti gli uomini d’affari di qualsiasi parte del mondo, compresi quelli statunitensi e cubani residenti all’estero, di cui si prevede un’ampia partecipazione per l’interesse che esiste per i contatti produttivi, ha concluso Malmierca.

Ig/crc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE