domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Lula avverte in Messico che Brasile è stato distrutto da Bolsonaro

Messico, 1° mar (Prensa Latina) Brasile è stato distrutto dal governo di Joao Bolsonaro, la gente è impoverita e ci sono 116 milioni di persone nell'insicurezza alimentare, ha denunciato oggi Luiz Inácio Lula da Silva in un'intervista a La Jornada.

Il leader politico brasiliano è in visita da ieri in Messico e domani farà colazione al Palazzo Nazionale con il presidente Andrés Manuel López Obrador.

Rispondendo a un questionario del giornale, Lula ha assicurato che Brasile è tornato sulla mappa della fame. Abbiamo un governo che non governa davvero, che si concentra sulle bugie e non rispetta assolutamente nulla. Né gli indigeni, i neri, le donne… e tratta i governatori e i sindaci come nemici.

Questo governo disastroso, ha sottolineato l’ex presidente brasiliano, è una diretta conseguenza del sentimento anti-politico che le élite, con l’aiuto dei settori dei media, hanno piantato in Brasile, ma che quest’anno alle urne sarà superato.

“Anti-politica”, ha proseguito Lula, è stata la risposta delle élite che non hanno mai accettato governi che agissero in modo indipendente e per i più poveri. “L’idea che i bambini dei poveri potessero entrare nelle università, grazie a programmi di sostegno finanziario, non è mai stata accettata dalle élite”.

Non riuscendo a sconfiggere democraticamente i governi progressisti, le élite hanno creato “una sorta di anti-politica” e, con il sostegno dei grandi media, hanno promosso l’impeachment di Dilma Rousseff e il processo giudiziario contro lo stesso Lula, ha commentato il quotidiano.

Il risultato di tutto questo è stato Bolsonaro, che in tre anni di governo ha già avuto un impatto così violento sull’aumento dei decessi che l’aspettativa di vita dei brasiliani si è ridotta di quattro anni. Brasile è il secondo paese con il maggior numero di morti per COVID-19, c’è fame e le armi sono sparse in tutta la società, ha spiegato Lula.

Alla domanda su cosa si aspetta dal Messico, ha risposto “che ha molti amici qui in questo paese, che sta vivendo un momento importante con il governo di Andrés Manuel López Obrador, il popolare AMLO”. Il rapporto tra Brasile e Messico è importante per molte ragioni, a cominciare dal fatto che sono i due più grandi paesi dell’America Latina, ha concluso.

Ig/lma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE