domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Colombia e gli Stati Uniti hanno svolto esercitazioni navali nell’area caraibica

Bogotà, 3 mar (Prensa Latina) Stati Uniti e Colombia hanno svolto esercitazioni navali a cui ha partecipato per la prima volta un sottomarino nucleare, nel mezzo delle tensioni per la crisi tra Russia e Ucraina, alimentate dalla Nato.

Il ministro della Difesa colombiano Diego Molano ha sottolineato che la marina colombiana e la forza navale degli Stati Uniti hanno partecipato all’Operazione Contrammiraglio “José David Espitia Jiménez”.

“Soprattutto questo esercizio viene svolto nell’ambito dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO), nel caso della Colombia come paese partner globale della NATO e, naturalmente, degli Stati Uniti”, ha sottolineato Molano.

Ha indicato che ci sono interessi comuni nel Mar dei Caraibi, come gli sforzi contro il traffico di droga, in cui 40 paesi uniscono le forze per sequestrare cocaina e altre droghe illecite.

La Marina colombiana ha aggiunto sul suo account di Twitter che i membri dell’equipaggio del 17th Marine Infantry River Battalion hanno partecipato e per la prima volta è stato utilizzato un sottomarino nucleare, l’USS Minnesota.

Inoltre, la nave da combattimento litoranea (LCS) USS Billings, il sottomarino colombiano ARC Pijao e le fregate ARC Independiente e ARC Almirante Padilla, oltre a due velivoli da pattugliamento marittimo e due elicotteri.

In una recente intervista a Prensa Latina, il senatore del Polo Democrático Alternativo Iván Cepeda ha assicurato che Colombia, principale alleato militare degli Stati Uniti nella regione, è da decenni una sorta di laboratorio, piattaforma e modello per le peggiori politiche dirette contro i latinoamericani, compreso il popolo colombiano.

“La nazione è diventata partner della Nato nel 2018 -l’unica in America Latina- e ciò è dovuto a questo modello in cui il paese è stato una sorta di alfiere o punta di diamante di concezioni geo-strategiche che cercano di dissolvere ogni reale integrazione sovrana dell’America Latina”, ha concluso.

Ig/otf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE