mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Iran a favore di una soluzione politica della crisi ucraina

Teheran, 3 mar (Prensa Latina) Il ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amir Abdollahian, ha chiesto oggi una soluzione politica della crisi in Ucraina, durante un colloquio telefonico con il presidente del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR), Peter Maurer.

“La guerra non è la soluzione”, ha detto Abdollahian, aggiungendo che Iran sta portando avanti azioni per aiutare i suoi cittadini che si trovano in Ucraina e in altri territori in crisi.

A tal fine Teheran ha costituito un apposito comitato presso il ministero degli Esteri al fine di accelerare il miglioramento della situazione umanitaria, ha confermato il ministro degli Esteri.

Entrambi hanno discusso della possibilità di fornire aiuti umanitari nelle zone di confine dell’Ucraina; la situazione umanitaria in Yemen e Afghanistan e la cooperazione congiunta della Società della Mezzaluna Rossa Iraniana (Smlri) e del CICR.

Le due parti hanno convenuto che le squadre iraniane Smlri e di assistenza medica sarebbero state dispiegate insieme al CICR per aiutare gli sfollati nelle aree di confine dell’Ucraina.

Maurer ha sottolineato l’importanza di consultare i funzionari russi e ucraini sulla consegna degli aiuti umanitari, sullo scambio di truppe e sull’accesso ai prigionieri di guerra.

Inoltre, ha accolto con favore la cooperazione dell’Smlri e del CICR, ha sottolineato l’invio di aiuti umanitari in Yemen e Afghanistan e ha ringraziato Iran per aver inviato aiuti agli afgani, in particolare per aver ospitato i rifugiati afgani.

Ig/ynr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE