lunedì 15 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’ambasciatore siriano a Cuba condanna l’ipocrisia occidentale nei confronti della Russia

L'Avana, 3 mar (Prensa Latina) L'ambasciatore siriano a Cuba, Idris Ahmad Mayya, ha affermato oggi che le campagne di disinformazione praticate dall'Occidente contro Russia ricordano le bugie e l'ipocrisia contro il suo paese.

In un’intervista esclusiva a Prensa Latina, il diplomatico ha rinnovato il suo rifiuto della politica occidentale di egemonia e ingerenza negli affari interni di altri paesi, semina caos, doppi standard e imposizione di misure coercitive unilaterali.

Ha sottolineato che Mosca sta esercitando il suo diritto all’autodifesa di fronte a una guerra non dichiarata condotta per più di 20 anni espandendo la NATO e assediandola con basi militari, con l’obiettivo di mantenere l’egemonia degli Stati Uniti e dell’Occidente sul mondo.

Russia ha il pieno diritto di difendersi ed eliminare il pericolo imminente per il suo popolo di fronte ai tentativi di minacciare la sua sicurezza nazionale e di attaccarne la stabilità, ha affermato il diplomatico arabo.

L’ambasciatore ha denunciato che mentre le guerre vengono respinte, continua l’occupazione delle terre arabe da parte di Israele e la violazione della sovranità del territorio siriano da parte delle forze turche e degli Stati Uniti d’America.

Ahmad Mayya ha spiegato che il suo paese rifiuta approcci parziali basati sulla propaganda politica o che diventano uno strumento di pressione e di ricatto politico al fine di minare il legittimo diritto russo di proteggere il proprio territorio e la sua gente.

L’attacco occidentale a Russia rappresenta una totale ipocrisia politica; se gli Stati Uniti ed i loro alleati avessero seriamente deciso di disinnescare la tensione in quella regione, avrebbero mantenuto la promessa di tre decenni fa di non estendere la NATO verso est, ha aggiunto.
Ahmad Mayya ha espresso la fiducia del suo paese nella capacità di Russia di affrontare la feroce guerra e le campagne di disinformazione con la stessa determinazione con cui Siria ha sconfitto i gruppi terroristici sostenuti dalle potenze coloniali occidentali.

Ig/jfs

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE