domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Chiedono in Italia di valutare l’uso pediatrico del vaccino cubano anti-COVID-19

Roma, 14 mar (Prensa Latina) Con il sostegno di 18 deputati, circola oggi nel Parlamento italiano un appello che chiede al Governo di considerare il vaccino cubano Soberana 02 come opzione di protezione pediatrica contro la COVID-19.

Tutti i vaccini autorizzati alla somministrazione in Europa non sono adatti ai bambini di età inferiore ai 5 anni, afferma il documento, a cui Prensa Latina ha avuto accesso.

Sappiamo però che esiste un vaccino sviluppato a Cuba, Soberana 02, già somministrato a quasi tre milioni di bambini di età superiore ai 2 anni in Cuba e Nicaragua, senza effetti negativi, indica il testo riferendosi alla sicurezza ed efficacia dimostrate dall’immunogeno sviluppato dall’Istituto dei Vaccini Finlay dell’isola.

Sebbene i legislatori riconoscano l’esistenza di probabili ostacoli, di natura più politica che tecnica, affinché un vaccino prodotto a Cuba possa essere facilmente fornito in Europa, ritengono che non dovrebbero pregiudicare la cooperazione scientifica, in particolare in campo sanitario nel mezzo di una pandemia globale.

Per questo chiedono al governo italiano di utilizzare tutti gli strumenti a sua disposizione per determinare e verificare, secondo gli standard europei, l’efficacia e la sicurezza del vaccino Soberana 02 in vista della sua fornitura ai bambini di questa e di altre nazioni nella regione, nel più breve tempo possibile.

Tra i firmatari dell’appello, Erasmo Palazzotto, di Liberi ed Uguali; Lia Quartapelle, del PD, membro della presidenza della Commissione Esteri; e Roberto Cassinelli, presidente della Sezione di amicizia bilaterale Italia-Cuba nell’ambito dell’Unione Interparlamentare, tra gli altri.

Ig/fgg 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE