giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’operazione russa in Ucraina ha accelerato la fine dell’ordine unipolare, afferma Siria

Damasco, 14 mar (Prensa Latina) Il vice segretario generale del Partito Socialista Arabo (Baath), al governo in Siria, Hilal al-Hilal, ha affermato oggi che l'operazione militare russa in corso in Ucraina ha promosso il processo della fine dell'egemonia e dell'ordine unipolare.

Il mondo sta assistendo all’inizio della definitiva sepoltura del sistema unipolare grazie a Russia, che sta lavorando per fermare la minaccia della NATO, ha detto al-Hilal nel suo discorso durante l’11° conferenza del Fronte Progressista Nazionale, una coalizione creata nel 1972 e composta da 13 partiti nazionali.

Secondo il leader del partito, Siria è stato uno dei primi paesi ad essere immerso, dall’inizio della guerra impostale nel 2011, nel tentativo di formare un nuovo ordine mondiale.

A sua volta, il vicepresidente del Fronte, Muhammad al-Shaar, ha sottolineato che i paesi occidentali lanciano oggi un attacco contro Russia simile a quello che hanno compiuto contro Siria in termini di isteria mediatica e misure illegali economiche, politiche e culturali.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE