sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente del Venezuela chiede di eliminare la discriminazione razziale

Caracas, 21 mar (Prensa Latina) Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha invitato oggi la comunità internazionale a raddoppiare la lotta contro ogni forma di segregazione per motivi razziali, in occasione della Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Discriminazione Razziale.

“Il sangue degli schiavi liberti scorre nelle nostre vene, siamo fedeli difensori dell’uguaglianza, della tolleranza e del rispetto, indistintamente”, ha scritto il presidente sul suo account di social network di Twitter.

“I venezuelani invitano i popoli a continuare a lottare per l’eliminazione della discriminazione razziale per costruire un mondo migliore”, ha sottolineato il capo di stato sulla piattaforma di comunicazione.

La Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Discriminazione Razziale si celebra ogni anno, in ricordo degli eventi del 21 marzo 1960, quando la polizia sudafricana aprì il fuoco e uccise 69 persone in una manifestazione pacifica contro la legge sull’apartheid svoltasi a Sharpeville.

A partire dal 1966, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite in questo giorno ha esortato la comunità internazionale a raddoppiare gli sforzi per eliminare ogni forma di discriminazione basata sulla razza.

Ig/wup

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE