mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bimba muore a causa di un attentato in Colombia

Bogotà, 28 marzo (Prensa Latina) Le autorità colombiane hanno confermato oggi la morte di Ivana Salomé Rangel, una bambina di cinque anni, a causa dell'attacco alla stazione del Comando di Attenzione Immediata (CAI) nel quartiere di Arborizadora Alta, a sud di questa capitale.

 

Secondo le informazioni fornite dall’ospedale La Misericordia, la minore era stata trasferita in quell’istituto dopo l’aggressione, ma dopo aver lottato per diversi giorni, oggi è morta.

Da parte sua, la leader indigena Aida Quilcue ha rimarcato che “la guerra sembra non avere fine e si sta naturalizzando sempre di più in Colombia. Il dolore sembra essere un sentimento comune” e la morte dei due bambini “dovrebbe sconvolgere il paese”.

Il capo della Polizia nazionale, Jorge Luis Vargas, ha assicurato che con la forza assoluta e tutte le capacità di quell’istituto, in coordinamento con la Procura Generale, troveranno i responsabili dell’azione penale, che saranno assicurati alla giustizia per il reati di terrorismo ed omicidio.

Ig/otf

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE