venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba con 834 nuovi casi della COVID-19 ed in aumento nell’ultima settimana

L'Avana, 28 mar (Prensa Latina) Cuba ha registrato oggi 834 nuovi casi della COVID-19, confermati con il virus SARS-CoV-2, che causa la pandemia, e sono aumentati nell'ultima settimana a 5.711, ha riferito il direttore nazionale di Epidemiologia, Francisco Duran.

Cuba raggiunge così un 1.088.017 casi della COVID-19 dall’11 marzo 2020.

Ad oggi restano 4.018 persone ricoverate, di cui 3.994 hanno un decorso clinico stabile, mentre 6 sono in condizioni critiche e 18 sono in condizioni gravi.

Durante il terzo mese dell’anno, 14 persone sono morte per complicazioni legate alla pandemia, tre in ciascuna delle tre settimane precedenti e una ieri.

Con questi dati sui decessi, marzo è il mese con la letalità più bassa dal 2020 (0,08 per cento).

Durán ha ribadito l’appello all’attenzione dei minori di 18 anni, poiché nell’ultima settimana sono stati confermati 1.623 pazienti con COVID-19 di età pediatrica, per una media di 197 al giorno.

Per far fronte alla situazione epidemiologica, l’isola caraibica prosegue a ritmo accelerato il processo di vaccinazione anti-COVID-19 e rafforza gli schemi già portati a termine.

I dati offerti questo lunedì dal Ministero della Salute Pubblica indicano che alla fine del 26 marzo sono state somministrate 35.335.766 dosi con i vaccini Soberana 02, Soberana Plus e Abdala, di produzione nazionale.

10.630.542 persone hanno ricevuto almeno una dose, cifra che include i convalescenti dalla malattia che ricevono una singola iniezione di Soberana Plus.

Inoltre, 6.242.511 cubani hanno la quarta dose di rinforzo.

Ig/cdg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE