mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Israele ha ucciso 355 palestinesi e feriti 16.500 solo nel 2021

Ramallah, 4 apr (Prensa Latina) Le truppe israeliane hanno ucciso 355 palestinesi e feriti 16.500 solo nel 2021, ha denunciato oggi il ministero della Salute della Palestina.

In un comunicato, l’istituzione ha specificato che 265 dei morti sono stati registrati nella Striscia di Gaza, la maggior parte dei quali a maggio durante l’ondata di bombardamenti di due settimane effettuata dall’esercito di Tel Aviv.

Gli altri 90 si sono verificati nella Cisgiordania occupata, inclusa Gerusalemme Orientale, ha detto.

Il testo evidenziava che sul totale dei deceduti 87 erano minorenni, 60 donne e 18 anziani.

Il ministero ha osservato che nel maggio di quell’anno più di 3.000 palestinesi sono stati ricoverati in ospedale per varie ferite, 2.131 nell’enclave costiera e il resto in Cisgiordania.

Uno di ogni quattro feriti con proiettili veri era un giovane di età inferiore ai 18 anni, secondo il rapporto.

La metà di tutte le ferite si è verificata per questi proiettili, indicando che i soldati israeliani avevano la volontà di uccidere i palestinesi, ha concluso il ministero.

Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE