martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’Ufficio del Programma Martiano festeggia 25 anni a Cuba

L'Avana, 7 apr (Prensa Latina) Lo studio e la divulgazione dell'eredità dell'Eroe Nazionale di Cuba, José Martí, dentro e fuori l'isola, costituisce l'asse centrale del lavoro dell'Ufficio del Programma Martiano, un'entità che oggi compie 25 anni di fondazione.

A un quarto di secolo dalla sua nascita, il direttore dell’istituzione, Eduardo Torres-Cuevas, ha ricordato i pilastri che ne hanno sostenuto l’opera dal 9 aprile 1997, quando ha iniziato le sue funzioni con Armando Hart come direttore, insieme ad enti statali, culturali, scientifici e sociale.

Allo stesso modo, Torres-Cuevas ha trasmesso le parole di congratulazioni inviate dal leader della Rivoluzione cubana, Raúl Castro, che riconosce il lavoro meticoloso svolto dai membri del centro e che ha meritato un riconoscimento come erede dell’umanesimo, dello slancio e dell’etica dell’Apostolo in difesa della patria.

Nelle sue parole, il direttore ha evidenziato il lavoro sostenuto del Programma Nazionale Marziano, del Centro Studi Marziani, della Società Culturale che porta il suo nome, che riunisce oltre 16.000 persone, nonché del Movimento Giovanile, della Fucina Martiana, della Casa Natale (museo) e il Memorial, sede dell’incontro.

Lo spazio è stato un’opportunità per evocare l’ideologia di Martí e riconoscerne la validità, il che conferma che “la sua scomparsa fisica è stata  solo questo, perché le sue idee e il suo spirito ardono e brillano nel combattimento quotidiano di ogni giorno. La morte non è vera quando il lavoro della vita è stato ben fatto”, ha concluso il direttore dell’Ufficio.

Ig/lbl

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE